Istinto del cuore 

di Francesco Cannone

 

Dopo tante apparenti avversita' di questa grande tela che ho realizzato nella mia casa/studio dove vivo con la mia cara Mamma, il Cuore puntualmente mi fa vedere i "problemi" come oppurtunita' pertanto ecco il risultato raggiunto del mio ultimo lavoro artistico. 


Le difficolta' che appunto ho man mano superate si sono tradotte in disegni istintivi, colori e parole appartenenti al mio essere quotidano e dulcis in fundo il Cuore (ovvero l'anima) si "autocelebra" guidando la mia mano nella rappresentazione di se stesso (il Cuore appunto) con un collegamento/filo per raggiungere qualsivoglia meta grande o piccola , vicina o lontana in un oceano di difficolta' in cui trova sempre e comunque una risposta, una soluzione, una voce, un modo per riuscire in linea ovviamente sempre con la coscienza e la  serenita'.


Recensione poetica sull'opera "La forza dell'amore"

 

di Damiano Bove

 

Il nero cola nel marasma dei tuoi colori ,incandescenti come lava traboccante dal suo cratere. Contrapposto troneggia il bianco candore geometrico, della tua purezza d'animo


Di Guido Folco
La sua anima e' il fulcro della sua arte.
Francesco Cannone realizza raffinate astrazioni di luce e colore, ma sempre con una profonda identita' espressionista e concettuale. Nel contrasto netto e definito delle campiture cromatiche ( La forza dell’amore ), nel raffronto complesso tra il nero e il rosso, simboli di dolore e passione squarciati da lampi di luce spirituale, l'artista individua la forza creativa che fa nascere l'arte.
Dopo numerose sperimentazioni con varie tecniche , dal dripping agli spry, dagli smalti agli acrilici, Francesco Cannone fonde collage, spatole, colpi di pennello, fino a trasformare il supporto , spesso tele di grandi dimensioni, in un mondo di segni e sensazioni potenti.
L'energia che si sprigiona dai suoi dipinti ricerca l'ordine e l'equilibrio della natura e del bello, restituendoci una visione immediata di cio' che l'artista prova nel momento della realizzazione dell'opera, elemento fondamentale di ogni autentica arte.

Di Davide Nebuloni (febbraio 2010)
riguardo ai dipinti digitali visionabili sulla mia pagina artistica facebook
Le opere digitali di Francesco sono il diretto riflesso delle nostre “interiorita”; nelle interviste rilasciate da James (Wingmakers), egli parla delle immagini, di una certa zona “cosmica”; immagini legate all’Anima. Immagini che mutano in continuazione, che sono in evoluzione, perche’ dipendono da cio’ che descrive la nostra “pozza”, i nostri pensieri, propositi, vibrazioni.
E’ il Genio della lampada che ascolta!
Francesco, annullandosi, svuotandosi dentro, riesce a vederne le forme, i contorni, e “fissa” in una composizione cio’ che e’, in realta’, fluido ed in mutamento. Per questo motivo la sua arte e’ come vivida, sinuosa, dinoccolata; e li e’ superbo a fissare il movimento e a renderlo dinamico anche se immobile. Chapeau! Questa e’ energetic-art ; arte animica...

 

 

 

 © 2017  All right reserved