La realizzazione di quest'opera dal carattere vivace, allegro e contemporaneamente rilassante dato il bel celeste/azzurro che prevale, e' avvenuta come sempre in modo spontaneo, senza razionalita',  e  legata  a dei sogni notturni abbastanza lucidi e freq
"Contatti acquatici" Acrilico su tela 98x138x4 (2013)

 

La realizzazione di quest'opera dal carattere vivace, allegro e contemporaneamente rilassante dato il bel celeste/azzurro che prevale, e' avvenuta come sempre in modo spontaneo, senza razionalita',  e  legata  a dei sogni notturni abbastanza lucidi e frequenti soprattutto in questo periodo, dove mi trovo nelle profondita' dei mari spesso face to face con degli squali che non mi attaccano ma sono docili e complici.
Sogni di questo genere, nei fondali marini, per me sono frequenti  cosi come in volo sulla terra o su altri pianeti..
La vibrazione energetica di quest' opera  e' particolarmente elevata.

 

 

 

 

©2017-2020  Francesco Cannone  All rights reserved